Dagli elmetti di fine Ottocento che avevano funzioni quasi più decorative che di vera protezione alle prime corazze in acciaio date in dotazione ai soldati della Prima Guerra mondiale impegnati in prima linea a tagliare i reticolati nella terra di nessuno, dalle divise “corazzate” dell’Esercito italiano usate dai soldati artificieri impegnati in azione di sminamento al prototipo delle divise tecnologiche messe a disposizione dalla azienda Leonardo che hanno trasformato in soldati in realtà continuamente connesse tecnologicamente con i centri di comando. E poi decine di curiosità: dai prototipi delle maschere antigas comprese quelle per i cavalli, a decine di elmetti, alle divise che via via si sono evolute sia cromaticamente sia nei materiali. È quanto propone LA PELLE DEL SOLDATO. Uniformi, corazze, elmetti e maschere antigas dalla Prima guerra mondiale al Duemila ovvero la nuova mostra ospitata sino al 31 marzo 2019 nelle restaurate sale cinquecentesche del Castello di Rovereto (Trentino) sede dal Museo Storico Italiano della Guerra #museodellaguerra #castellodirovereto
1 Comment Download

Users who like this media

Users who comment this media

#museumlife #museum #museo #roveretomuseums #visittrentino #visitrovereto #igersrovereto #rovereto #alwaysaround #workwithsmile ‎#photooftheday #collectingmoments #instawork #instajob #instalife #instagood #instadaily ‎ #nicerpress #pr #pressoffice #pubblicrelation #movingyourcommunication